Dieci Anni Di Storia Nostra

di Gerardo Addari

Febbraio 2001

(da Il Provinciale del 15 Marzo 2001)

San Gavino Monreale, 24 Febbraio - Presentato il libro di Gerardo Addari
Gremitissima l'aula consiliare del Comune di San Gavino messa a disposizione per l'occasione dall'Amministrazione che ha voluto partecipare attivamente a questa prima festa in famiglia. Quasi tutti presenti gli Amministratori, a fare gli onori di casa il sindaco Fedele Melas, cui si Ŕ aggiunto Antonio Marrocu nella duplice veste di Consigliere comunale del comune di San Gavino e Presidente della 18 ComunitÓ montana e il comandante della locale caserma dei Carabinieri maresciallo Sergio Passalacqua. Inaspettata quanto gradita Ŕ stata la presenza dell'ex Presidente della Regione Federico Palomba che Gerardo Addari ha gradito presentare come amico. Quasi tutti presenti i collaboratori del Provinciale.
Il Sindaco nel suo breve intervento ha portato il saluto dell'Amministrazione comunale ai convenuti e poi ha elogiato Addari per la sua costante opera di informazione. Melas, che sullo stesso libro ha dedicato un confidenziale e affettuoso intervento beneaugurale all'autore, anche in questa occasione non ha voluto nascondere la sua personale amicizia con Addari che certamente viene da lontano.
Articolato l'intervento del presidente Palomba che oltre alle affettuose parole espresse nei confronti del festeggiato ha parlato da uomo politico che sa vedere oltre le apparenze e distinguere i valori dai disvalori. Palomba ha fatto cenno alla laboriositÓ e serietÓ degli abitanti di questo territorio in cui si vedono positivi segni di riscossa e un lavoro d'insieme che prelude ad una crescente voglia di aggregazione.
La parola Ŕ poi andata all'assessore Marco Cossu che ha presentato con grande maestria non solo il libro ma anche il suo autore. Cossu infatti ricordando vecchi trascorsi ha manifestato una vecchia amicizia. Cossu ha poi scavato nei contenuti del libro scandagliando i pi¨ profondi significati che l'autore ha voluto esprimere col suo lavoro. Una critica elegante ed affettuosa quella dell'assessore Cossu che ha commosso l'autore.
Parole di amicizia sono arrivate anche dal Presidente della ComunitÓ montana Antonio Marrocu che ha ricordato anche qualche periodo di incomprensione poi superato a vantaggio della volontÓ di costruire insieme. Anche il Sindaco di Guspini Tarcisio Agus ha voluto dire la sua osservando che il libro, che lui ha chiamato "diario", racconta non solo ci˛ che si Ŕ fatto ma evidenzia anche quello che non si Ŕ fatto e ha concluso con una nota di umiltÓ dicendo che si doveva fare di pi¨.
Ú seguito poi il momento delle premiazioni. Con la medaglia d'oro sono stati premiati il dottor Ernesto Deiana e il dottor Mario Figus per avere contribuito all'affermazione del periodico fin dal primo numero ad oggi. Ancora con la medaglia d'oro sono stati premiati due inserzionisti pubblicitari, Gioielleria Tomasi e Market Piras, anch'essi presenti nel periodico fin dal primo numero.

Inoltre...